scritto da Associazione Pro Chiropratica Ticinese il 13/10/10

La chiropratica (dal greco cheir, mano e praxis, azione) è una professione sanitaria cui obbiettivo è il mantenimento e ristabilimento dello stato di salute. Essa si dedica alla diagnosi, al trattamento ed alla prevenzione dei disturbi del sistema muscoloscheletrico e degli effetti di questi disturbi sullo stato di salute in generale ed in particolare sul sistema nervoso.
In parole più semplici il concetto di base della chiropratica è che problemi strutturali che coinvolgono la colonna vertebrale / spinale, possono produrre disfunzioni nel corpo e in special modo sul sistema nervoso.
La World Federation of Chiropractic ha dato la seguente definizione della professione nel 2001:

A health profession concerned with the diagnosis, treatment and prevention of mechanical disorders of the musculoskeletal system, and the effects of these disorders on the function of the nervous system and general health. There is an emphasis on manual treatments including spinal adjustment and other joint and soft-tissue manipulation.

(WFC Dictionary Definition)

La World Health Organization definisce la chiropratica nel 2005 come:

A health care profession concerned with the diagnosis, treatment and prevention of disorders of the neuromusculoskeletal system and the effects of these disorders on general health. There is an emphasis on manual techniques, including joint adjustment and/or manipulation with a particular focus on subluxations.

(WHO Definition, Guidelines on Chiropractic)

L’European Chiropractors’ Union propone la seguente definizione nel 1991:

Chiropractic is concerned with the diagnosis, treatment, prophylaxis and rehabilitation of pain syndromes and dysfunctions due to lesions that affect the locomotor system of the human body, as well as their biomechanical and neurophysiologic consequences.

(ECU – 1991)

La chiropratica è stata fondata nel 1895 a Davenport in Iowa da Daniel David Palmer. Negli anni successivi la professione è cresciuta rapidamente nel Nord America con la prima scuola aperta a Davenport nel 1897. Nel 1923 e 1925 la provincia di Alberta e dell’Ontario rispettivamente autorizzavano la pratica della chiropratica in Canada.
Nel 1939 il cantone Zurigo fu la prima giurisdizione, fuori dal Nord America, ad autorizzarne la professione.

Oggigiorno la Svizzera conta più di 250 chiropratici. Dal 2008 c’è la possibilità di studiare chiropratica presso la Facoltà di medicina dell’Università di Zurigo. Gli studi durano 12 semestri e portano al bachelor in medicina (B Med) e quindi al master (M Chiro) e al dottorato in chiropratica (dott. in chiropratica).

L’Accademia Svizzera di Chiropratica (prima conosciuta come Istituto Svizzero di Chiropratica) fondata nel 1985 si incarica sia del perfezionamento dei chiropratici come dello svolgimento degli esami di chiropratico specialista. L’Accademia è in larga misura finanziata dagli stessi chiropratici. Nel 2007 è stata sottoposta ad una ristrutturazione sul livello organizzativo per adattarsi al nuovo insegnamento nell’università di Zurigo e alla nuova Legge sulle professioni mediche entrata in vigore l’1 settembre 2007.

La sua missione è la seguente:

The mission of the Swiss Academy for Chiropractic is to improve patient care and treatment response by providing effective post-graduate and continuing education for chiropractors, facilitating life-long learning and enhancement of clinical competence.

Negli ultimi due anni il Chiropractic Department Research Project (dipartimento chiropratico di progetti di ricerca) presso l’Università di Zurigo e la Clinica Universitaria Balgrist stanno lavorando a diversi progetti di ricerca per il continuo miglioramento della professione. Tra questi un progetto di Analisi di indagine di lavoro: Chiropratica in Svizzera (Job analysis Survey: Chiropractic Practice in Switzerland), un progetto per analizzare i risultati del trattamento chiropratico nei pazienti che soffrono di lombalgia con e senza sciatalgia (Patient outcomes after chiropractic treatment for low back pain with and without leg pain), un progetto di analisi dei risultati nei pazienti che soffrono di cervicalgia con e senza brachialgia dopo trattamenti chiropratici (Patient outcomes after chiropractic treatment for neck pain with and without arm pain), e così di seguito.
I dati di tutte queste indagini daranno nel futuro la possibilità di aggiornare e mantenere attualizzata la professione e quindi permetterne lo sviluppo.

Altre informazioni riguardo alla chiropratica in Svizzera, Europa e nel Mondo sono ottenibili presso i seguenti websites: