????????????????????????????????????????

Continua a leggere

Screen Shot 2014-11-02 at 19.08.50

Continua a leggere

schiena osteoporotica

L’osteoporosi è fra le malattie delle ossa la più diffusa. Questa problematica interessa tutto lo scheletro e causa una “atrofia ossea” (il tessuto osseo viene distrutto e diventa così più rarefatto) che lo rende più fragile e quindi più soggetto a fratture.

Continua a leggere

baby #21

Cosa può fare la chiropratica per i bambini?

La maggior parte delle persone pensa che la scienza chiropratica è esclusivamente riservata agli adulti, a delle colonne vertebrali che hanno raggiunto il completo sviluppo e non devono più sottostare al processo di crescita. E che i disturbi alla colonna vertebrale e i mal di schiena non sono un problema legato ai bambini. Queste persone si sbagliano. Gli stress alla colonna ed al sistema nervoso possono cominciare fin dai primi giorni di vita. È facile comprendere che l’unico trauma, ed anche il più importante shock biomeccanico, che una persona subisce in via del tutto naturale nella propria vita, è il parto. L’uso di trazione forzata alla testa del neonato con forcipe o ventosa, o un travaglio molto lungo a cui può seguire un taglio cesario, possono rendere la nascita un’esperienza traumatica, per la madre e soprattutto per il neonato.
Il chiropratico può riconoscere tali disturbi della colonna prococemente e quindi prevenire l’insorgere di problematiche in futuro.

Continua a leggere

Spine alignment team

Se si fa qualcosa, lo si fa bene: a Erwin Lorez non piacevano le cose fatte a metà. E lo faceva capire bene a chi si permetteva di lasciarsi andare. Non criticava mai la persona, ma si riferiva sempre alla causa, la chiropratica e il progresso della stessa. Per questo motivo gli si credeva sempre, Erwin Lorez si impegnava, era diretto e onesto.

 

Continua a leggere

Sollevamento sbagliato

La posizione della schiena mentre si solleva un peso è di estrema importanza. Per prima cosa bisogna essere vicini al peso da sollevare, così da avere il centro di massa del peso il più vicino possibile a sé stessi. Con l’oggetto vicino al proprio corpo, si carica meno la schiena.

Continua a leggere

Stretching capsula posteriore

Esercizio 1: Il pendolo di Codman

In piedi piegarsi verso l’avanti e appoggiarsi con il braccio sano su un supporto, un tavolo o un mobile. L’arto dolente viene lasciato penzolare verso il basso, rilassando il più possibile la muscolatura. Eseguire dei movimenti circolari in senso orario e antiorario, aumentando gradualmente l’ampiezza del cerchio. Ripetere ogni movimento circa 15 volte. È l’esercizio di scelta per iniziare e finire la terapia.

Continua a leggere

La capsulite adesiva, o più comunemente conosciuta come spalla congelata, è una causa frequente di dolori e disabilità della spalla. Nonostante questa patologia fu inizialmente descritta alla fine del diciannovesimo secolo, la sua eziologia rimane tutt’oggi sconosciuta. La teoria più accettata nel campo medico rimane quella dello sviluppo di adesioni tra o nella capsula della spalla.

Continua a leggere

Sicurezza

Sono così belli i bimbi quando irrompono nella nostra vita, attesi con fremiti di gioia come nessuno prima. Da quel momento comincia un viaggio parallelo: del neonato e dei suoi genitori, che sebbene vissuto contemporaneamente,offre ai diretti interessati esperienze e vissuti totalmente differenti.

Continua a leggere

Esercizi alla scrivania

Se il lavoro è organizzato in modo tale da consentire attività miste, i benefici possono essere notevoli. In ogni caso, bisogna sfruttare ogni occasione per fare movimento. La corretta ripartizione delle attività davanti al VDT può essere riassunta nel seguente modo:

- 60% seduti correttamente (in modo dinamico)

- 30% in piedi

- 10% spostamenti mirati (ad es. sbrigare commissioni interne, andare alla fotocopiatrice, alla stampante del piano e in pausa)

Continua a leggere

India Missione di Luce

“Avere fede è non avere paura anche quando ci sentiamo vulnerabili”, questa la frase che Dio mi mise davanti agli occhi, leggendo il giornale di bordo dell’aereo, che mi avrebbe portato a Calcutta. Ne avevo sicuramente bisogno, visto che mi stavo per buttare in una realtà totalmente nuova: essere in servizio per la comunità di Madre Teresa in questa città che non lascia nessuno indifferente.

Continua a leggere

Foto dolore collo

Di seguito alcune semplici raccomandazioni ed esercizi per dolori al collo.

Freddo: coprire la zona con una salvietta umida, applicare un impacco freddo per 10 min. Rimuoverlo per 10 min e poi riapplicare per altri 10 min (fare 2-3 cicli al giorno). Se si vuole usare ice pack metterle sulle spalle e non direttamente sul collo.

Continua a leggere

Posizione seduta corretta vs. Posizione scorretta

Molte persone che lavorano per lunghe ore sedute alla scrivania soffrono di dolori cervicali. È importante capire che la biomeccanica del nostro corpo viene completamente rovesciata quando si assume una posizione incurvata alla scrivania. Infatti dopo soli 3 minuti di completa flessione della schiena, lassismo e allungamento ligamentoso occorrono e persistono anche dopo 30 minuti di riposo. Persone in uno stato di dolore acuto non dovrebbero rimanere sedute per più di 20 minuti senza fare piccole pause.

Continua a leggere

Spinal Cord

Definizione

La Chiropratica è una professione sanitaria dedita alla diagnosi, al trattamento e alla prevenzione dei disturbi dell’apparato muscoloscheletrico e degli effetti di tali disturbi sul sistema nervoso e sullo stato di salute generale.
Particolare importanza è attribuita alle tecniche di trattamento manuale, compresa la manipolazione vertebrale.
L’etimologia della parola chiropratica, deriva dai termini greci cheir e praxis, e significa “pratica o trattamento manuale”.
È una disciplina olistica, che sostiene una visione integrale della persona dal punto di vista fisico, mentale e sociale.

Continua a leggere

In termini medici la scoliosi è meglio conosciuta come una deviazione laterale della colonna vertebrale. Il termine scoliosi viene dal Greco “skoliōsis” che significa curvo, storto. Le cause possono essere alle volte determinate, come compensative conseguente ad un trauma, come malformazioni congenite, malattie neuropatiche o miopatiche come la paralisi cerebrale, la distrofia muscolare, la poliomielite, e l’atrofia muscolo-spinale, come forma di spondilosi degenerativa, o scoliosi associate ad altre malattie come la sindrome di Marfan, la neurofibromatosi e la sindrome di Down. Purtroppo nella maggior parte dei casi non è possible determinare l’eziologia primaria e la scoliosi viene classificata come idiopatica.

Continua a leggere

dreamstimefree_305772

L’acqua è vita. L’acqua è fondamentale per la sopravvivenza dell’uomo. L’acqua è la sostanza nutritiva più importante in assoluto assunta dall’organismo. Tutte le cellule, tessuti ed organi richiedono l’acqua per funzionare correttamente. Il corpo umano è in grado di sopravvivere diverse settimane senza cibo, ma senza acqua è destinato a soccombere dopo pochi giorni.

Continua a leggere

Beautiful pregnant woman relaxing in the park

Più di 2000 anni fa Ippocrate teorizzava che una rilassazione irreversibile ed un allargamento del bacino occorreva durante la prima gravidanza. La risultante instabilità delle articolazioni sacro-iliache portava ad una inflammazione sintomatica nella paziente.

Continua a leggere

Ai nostri tempi il mal di schiena è una condizione comune. Ci sono persone che muovono troppo la schiena e altri non abbastanza.  Originariamente eravamo contadini: tutto il giorno in movimento all’aperto, sollevando pesi e assumendo  posizioni varie, zappando, seminando e raccogliendo gli ortaggi. Oggi le nostre abitudini, almeno per la più parte della popolazione, sono ben diverse: sedentarietà, immobilità e qualche volta sforzi sportivi senza la necessaria preparazione. Gli sportivi di oggi sovente  esagerano, superando le loro forze e capacità, incitati dalle manifestazioni e competizioni sportive. Volendosi misurare con gli atleti professionisti di punta o con coetanei, sovraccaricano i muscoli e legamenti, con conseguenze qualche volta disastrose sia istantanee o a lunga scadenza.

Continua a leggere

Penso che chiunque scelga una professione medica come lavoro, abbia dentro di sè un richiamo di aiuto verso il prossimo.

Probabilmente è questa voglia di aiutare persone meno fortunate di noi e naturalmente di sentirci utili in questo mondo che mi ha spinto, l’ultimo anno di college chiropratico, a cercare un viaggio di volontariato in cui poter partecipare come studente.

Internet è una grande benedizione in questi casi, ed è dopo aver passato parecchio tempo cercando e navigando per siti, che mi sono imbattuta in un meraviglioso progetto in Costa Rica cominciato dal Dr Davis nel 2000: “La Clinica de la Mariposa” (la clinica della farfalla).

Continua a leggere